Sondaggi: Blu Ray, la tecnologia preferita per il cinema in casa

L'Associazione Blu-ray ha rivolto ad un esclusivo campione di 4000 manager italiani un questionario sul rapporto tra le nuove tecnologie ed il modo di trascorrere il tempo libero e di vivere la propria casa. Secondo i risultati del sondaggio, le nuove tecnologie dell'home entertainment, come il Blu-ray Disc, portano oltre il 50% degli intervistati ad eleggere la casa come luogo preferito in cui trascorrere il proprio tempo libero, mentre al secondo posto si posiziona il cinema, preferito soltanto dal 20% del campione e privilegiato soprattutto da un pubblico femminile. Seguono in classifica musei, teatri, palestre e pub.
In particolare, una cena e un buon film rappresentano, infatti, il modo migliore di trascorrere in casa le proprie serate: così ha risposto il 90% dei manager, facendo slittare al secondo e terzo posto l'ascolto di musica e la fruizione di videogame.
Tra i manager più giovani, quelli nella fascia d'età fino ai 35 anni, un cospicuo 60%, composto prevalentemente da uomini, dichiara di prediligere anche la sola visione di un buon film.
A conferma di questo trend, Blu-ray figura tra quegli strumenti tecnologici indispensabili, che non possono assolutamente mancare in una casa: preferito soprattutto da un pubblico di uomini nella fascia di età fino ai 35 anni, il Blu-ray compare in classifica accanto alla TV LCD o Plasma, in posizione di leadership con il 30% delle preferenze, ed il PC (24%).
Le potenzialità del Blu-ray Disc, la risoluzione d'immagine fino a sei volte superiore rispetto al tradizionale DVD e lo straordinario audio multicanale, rispondono perfettamente alle esigenze del campione intervistato: le caratteristiche tecnologiche che influiscono maggiormente sull'intrattenimento risultano essere, infatti, la qualità del suono (36%) e dell'immagine (23%).
I risultati del questionario rilevano inoltre che la tecnologia ha trasformato lo stile della casa, condizionando i nuovi trend in fatto di design e arredamento. Il 56% degli intervistati è convinto di non avere una casa di tendenza: di questi la maggior parte (44%) ritiene di poter rendere la propria casa alla moda grazie ad un arredamento esclusivo o a strumenti tecnologicamente avanzati come il Blu-ray Disc, l'impianto home theatre o un nuovo televisore (35%).
Il Blu-ray Disc è considerato un "must have" che rende la propria casa chic e moderna, trovando in particolare largo consenso tra le scelte di uomini e donne fino ai 35 anni.
Alla domanda "Qual è la motivazione che le fa privilegiare l'ambiente casalingo per il suo tempo libero?", il 31% dei rispondenti ha optato per la comodità, seguita a breve distanza dall'intimità (28%), la possibilità, apprezzata soprattutto dai più giovani, di coinvolgere gli amici in serate (27%), ed infine la facilità di organizzare e gestire gli spazi (15%).
Il sondaggio ha indagato anche le abitudini di acquisto degli oggetti tecnologici: la maggioranza del campione intervistato (71%) ha dichiarato di informarsi accuratamente prima di compiere un acquisto tecnologico, specialmente gli uomini sopra i 45 anni. Senza mezze misure invece le donne, che risultano essere le più istintive: le giovani sono le uniche che andrebbero a comprare subito l'ultima novità in fatto di tecnologia, senza perdere tempo a raccogliere informazioni, al contrario le over 45 anni sono coloro che mostrano una maggiore indifferenza per le innovazioni.
Per il 90% degli intervistati, la prima caratteristica che deve possedere una nuova tecnologia è la comodità, prescelta all'unanimità dalle donne over 45 anni. A seguire si posiziona il divertimento, preferito in particolare tra i giovani fino ai 35 anni e da un buon 10% di uomini over 45, e al terzo posto il lusso, scelto in percentuale maggiore dai giovani dai 23 ai 35 anni. Blu-ray è il rivoluzionario formato per l'home entertainment ad alta definizione.