Il sondaggio Per 6 italiani su dieci ha fatto solo una sceneggiata

Sei italiani su dieci bocciano il conduttore di «Annozero» e si sentono «traditi» dall’auto proclamato paladino della libera informazione. Per la grande maggioranza dei telespettatori, insomma, Michele Santoro non aveva proprio titoli per dipingersi come una vittima. Soprattutto dopo aver trattato una buonuscita multimilionaria. Così la pensa il 58% degli italiani, rivela un sondaggio di Swg in collaborazione con Affaritaliani.it all’indomani dell’annuncio della separazione di Santoro dalla Rai. Inoltre, il 51% degli italiani dichiara di sentirsi «tradito dall’onestà intellettuale di Santoro, constatando che anche lui ha un prezzo». Riguardo alla successione di Santoro alla conduzione del programma di Raidue, il 28% degli interpellati vorrebbe Marco Travaglio, il 23% preferirebbe Enrico Mentana, il 12% indica e altrettanti Antonello Piroso.