Sondrio Chiuso ospizio senza medici e medicine

Ad occuparsi dei sette ospiti anziani, di cui 5 non autosufficienti e forse affetti da Alzheimer, non infermieri, ma personale addetto alle pulizie e negli armadietti anche farmaci scaduti. Blitz della Guardia di finanza di Sondrio a Delebio in Bassa Valtellina dove il «gruppo appartamento Giusi», gestisce una comunità alloggio. Denunciate tre persone: la responsabile della struttura, Stefania Dell’Oca, 51 anni, e i due dipendenti (entrambi italiani e con regolare contratto di assunzione). Di qui le ipotesi di reato formulate dal sostituto procuratore Stefano Latorre: esercizio abusivo delle professioni sanitarie e somministrazione abusiva di farmaci. In infermeria confezioni di medicamenti scaduti, alla struttura sono stati messi i sigilli. «Siamo in regola e lo dimostreremo - ha dichiarato Stefania Dell’Oca -. Questa “visita” non è casuale, ma dettata dalle inimicizie che la nostra struttura suscita. Chiariremo tutto».