Sono dodici le reginette del Lazio per Miss Italia

Salsomaggiore e Tabiano Terme hanno accolto un plotone di 224 giovani bellezze provenienti da tutta Italia, spigliate, spumeggianti, determinate e con un unico obiettivo: accedere alle finali nazionali del Concorso di Miss Italia, dal 9 al 13 settembre.
Per le ragazze in questi giorni la sveglia è suonata presto e si sono susseguiti i classici appuntamenti: le foto, le interviste, la prova trucco e acconciatura, le sfilate e gli incontri con la commissione tecnica presieduta dal press agent cinematografico Enrico Lucherini e composta dall’insegnante di recitazione Fioretta Mari, Gianna Tani, esperta di casting tv, Roberto Bigherati, casting cinema e dal make up artist Robin che per la Deborah truccherà le miss in gara. Patrizia Mirigliani, l’organizzatrice della kermesse, ha ricordato alle Miss l’importanza del rispetto delle regole, uno dei punti di forza dello storico Concorso, giunto alla 69ª edizione. «Sarete spesso stanche per gli impegni in programma, ma questa è una vera scuola di vita e potrete dire di aver frequentato l’università della bellezza».
Il Lazio quest’anno si difende bene, con una squadra di dodici ragazze che desiderano raggiungere le due finaliste, Miss Roma Eleonora Crocioschi e Miss Lazio Jessica Faretra Lenti. Sono tutte sportive e subiscono il fascino del mondo dello spettacolo. Sara Vecchi, 20 anni, è una barman e sogna la moda. La 22enne Federica Cinti studia marketing per diventare un’organizzatrice di eventi. Roberta Trapani, 20 anni, invece, studia economia e le piacerebbe diventare attrice. Mentre Eleonora Morosetti, 20 anni, si vede alla guida di un’azienda ospedaliera, nel ruolo direttore sanitario. Punta alla laurea in Fisioterapia la 18enne Melissa Asquini. E se Ilaria Rosa ambisce alla laurea in architettura, Mariasole Ingravallo, iscritta a Filosofia, sogna di diventare una ballerina. Sogna il camice bianco, invece, Tania Gargari. Chiara Colognola frequenta il liceo classico e aspira a un futuro da attrice. Mira alla laurea in Scienze della Formazione per aprire un nido Martina Alati. Veronica Mazzarini studia Scienze della Comunicazione ambisce a diventare una conduttrice di un programma sportivo. Guendalina Bianchetti vorrebbe diventare una maestra d’asilo e pratica nuoto a livello agonistico.
Tra poche ore le ragazze conosceranno il verdetto della Commissione Tecnica. La proclamazione delle 77 miss che accederanno alle Finali, si svolgerà durante la serata presentata da Raffaello Zanieri e Claudia Andreatti, a Salsomaggiore.