Sono quattro le aziende sotto il marchio «1iC»

Una bussola per orientarsi nella giungla delle tariffe scegliendo i fornitori e le formule più convenienti dei servizi di base, energia elettrica, gas e telefonia.
Ecco l’atout già dichiarato di Assienergy, che conta su 200 professionisti e una rete di 23 sedi interaziendali: è il completamento del progetto iniziato dalle altre tre società del gruppo, in un modello di business che ha come obiettivo primario la famiglia e le sue esigenze quotidiane. La costituzione di Assienergy segue di pochi mesi la nascita di Assidonna, società concepita attorno a una linea di prodotti di risparmio, protezione e previdenza espressamente pensati e rivolti alla clientela femminile. E sempre in ambito finanziario agisce Assiprofin, «che è sorta e si è sviluppata - spiegano i responsabili della società - attorno a 300 consulenti; si occupa di polizze unit-linked, offrendo la possibilità di investire con una soglia minima d’accesso, aprendo così la strada a un ampio novero di famiglie».
A chiudere il quartetto di società che ricadono sotto il marchio 1iC è Assconsult, operativa dal 1996. «Il suo business consiste nella gestione e nello sviluppo dei portafogli di oltre 250mila clienti, attraverso una rete di più un migliaio di professionisti. Assconsult offre servizi di intermediazione e di consulenza, con la selezione dei prodotti delle principali compagnie di assicurazione europee, e segue passo per passo i propri clienti nel quadro di un rapporto continuativo e con interazioni immediate».
Da un anno il gruppo ha dato vita a una scuola di formazione tecnica, professionale e manageriale per dipendenti e consulenti: «È una vera e propria Accademia e rappresenta un forte valore proprio perché, in un’azienda composta da persone, è la formazione a fare la differenza».