La Sony vuole il «sequel»

Il Codice da Vinci non ha ancora finito di fare incassi da record (232 milioni di dollari in cinque giorni) e già si parla del sequel. Che proprio sequel non è, visto che si tratta di Angels and Demons, il primo libro di Dan Brown, un altro romanzo d'avventura a sfondo religioso che ha come protagonista lo stesso Robert Langdon, interpretato nel Codice da Vinci da Tom Hanks. La Sony, che ha prodotto il film, ha infatti comperato i diritti del romanzo che narra di una setta chiamata degli Illuminati e di una caccia al tesoro religio-culturale per salvare la città del Vaticano da un'esplosione causata da un attentato a base di antimateria. Questa volta la contrapposizione non sarà tra vangeli riconosciuti e quelli apocrifi o tra la tradizione e il revisionismo, ma tra scienza e religione, con la religione che ne uscirà piuttosto malconcia. Non è noto se Ron Howard e Tom Hanks faranno parte del progetto.