Sophia Loren e l’Herzigova madrine d’eccezione per Msc e Costa Concordia

Francesca Nacini

Dati peso, altezza e stazza nessuno direbbe che devono essere ancora battezzati, eppure i due nuovi gioielli, un po’ genovesi, della marineria italiana, in presentazione in questi giorni, non hanno ancora ricevuto degna benedizione. Si tratta delle imponenti e maestose ammiraglie Msc e Costa Crociere «Musica» e «Concordia» che partiranno a breve per il primo viaggio. In loro onore si sta mobilitando una grossa fetta di jet set nazionale e si preannuncia un’aspra battaglia in eleganza e lusso per le due cerimonie inaugurali. Madrine dei battesimi saranno, infatti, due bellezze diversissime e ugualmente eccezionali come quelle di Sophia Loren e Eva Herzigova: l’icona del nostro cinema nel mondo, ambasciatrice dello stile e dell’eleganza italiana, presiederà i festeggiamenti per «Musica» domani a Venezia, mentre la magnetica modella ceca saluterà «Concordia» il 7 luglio a Civitavecchia. Chissà quale lancio della bottiglia sarà più gradito alle platee e soprattutto quale porterà maggior fortuna alle rispettive compagnie? Solo il tempo potrà dirlo; nel frattempo non pochissimi fortunati (le navi possono ospitare rispettivamente ben 2.550 e 3.780 passeggeri) stanno preparando le valigie per due viaggi inaugurali da sogno tra piscine, spettacoli e comfort che ricordano i leggendari transatlantici del secolo scorso.