Sopraelevata Blocchi e cortei nel giovedì nero del traffico

Due manifestazioni ieri mattina Genova hanno bloccato la città provocando disagi agli automobilisti. I lavoratori dell’Ilva, che protestano per la questione dell’amianto, si sono diretti in corteo verso la prefettura. Erano partiti da via D’annunzio, sede dell’Inail, per manifestare in via Quadrio, allo sbocco della Sopraelevata, rimasta  bloccata per una trentina di minuti, con uscita per i veicoli provenienti da Ponente in  piazza Cavour e per quelli provenienti da Levante in via delle Casacce. I pensionati dell’ex Consorzio autonomo del porto hanno concluso la manifestazione in lungomare Canepa, dopo essere partiti da via Albertazzi e avere effettuato due soste, ai varchi di San Benigno e di ponte Etiopia. Il risultato è stata una nuova mattinata nera per il traffico.