Il soprano Dessì alla Scala «Parigi meccanica» in Conservatorio

La stella del clarinetto, Sabine Meyer, assieme al fratello e marito, oggi (ore 21) è l’ospite delle Serate Musicali, in Conservatorio. In programma la «Parigi Meccanica», quindi brani ispirati alla verve del primo Novecento. In contemporanea, alla Scala (ore 20), il soprano Daniela Dessì squaderna la Parigi di fine Ottocento. In altalena fra Brahms e Schubert è il recital del pianista Andrea Lucchesini, martedì (ore 20.30), in Conservatorio, per il Quartetto. Mentre il suo compagno di studi (con Maria Tipo), Pietro De Maria, entra in campo giovedì e sabato, al Dal Verme, con l’Orchestra dei Pomeriggi. Giovedì, venerdì e domenica, la Verdi dialoga con il pianoforte di Yefim Bronfman, sul podio Vladimir Fedeseyev. Le Serate Musicali bissano giovedì, in Conservatorio (ore 21) con Jeffrey Swann: pianista sperimentatore che parla del suo concerto il giorno prima alla Feltrinelli. Domenica nella Palazzina Liberty si inaugura la stagione dell’Orchestra da Camera Milano Classica.