Soprelevata vietata alle moto: subito code

Vigili schierati all’imbocco della Soprelevata in zona Foce per impedire ai motociclisti di percorrerla verso ponente. Così il traffico di viale Brigate Partigiane è impazzito già l’altra sera, quando è scattata a sorpresa l’entrata in vigore del provvedimento restrittivo (valido nelle due direzioni fino al 31 agosto), istituito per consentire i lavori di asfaltatura della strada. Non sono ammesse deroghe. Il motivo? I vigili dicevano ai motociclisti che la strada «è scivolosa». Eppure non risultano divieti per altre strade dove sono in corso in corso simili lavori e poi, martedì scorso, il provvedimento è stato fatto rispettare anche se i lavori non erano ancora nemmeno iniziati. Il risultato? Code, code, code e ancora code.