Sordi, a tre anni dalla morte una rassegna per ricordarlo

Ricordare Alberto Sordi, a tre anni dalla sua morte, con una maratona gratuita dei film interpretati dall’Albertone nazionale nella sua lunghissima e brillante carriera. È l’iniziativa annunciata ieri dal sindaco Walter Veltroni, che sarà in cartellone il prossimo 25 febbraio all’Auditorium. Le proiezioni dei film di Sordi saranno ospitate nella Sala Sinopoli del Parco della musica a partire dalle 15.30. Si tratterà di una lunghissima no stop, con ingresso gratuito, che proseguirà pellicola dopo pellicola per tutto il pomeriggio e la sera, per concludersi soltanto a notte inoltrata. «L’invito è rivolto a tutti i romani che vorranno stringersi, come fecero in occasione della straordinaria partecipazione di popolo ai suoi funerali, attorno alle persone che gli sono state care e più vicine, in primo luogo la sorella Aurelia, i suoi amici, i suoi collaboratori e quanti lo hanno conosciuto», ha spiegato ieri in una nota il primo cittadino della capitale. «Sarà l’occasione - ha proseguito Veltroni - di rivolgere un saluto affettuoso al figlio della nostra città e, nello stesso tempo, di trascorrere qualche ora nella serenità che la sua arte sapeva trasmettere a tutti».