In Sorgenia punta a crescere dal 38 al 44%

Il gruppo elettrico austriaco Verbund, che ha una partecipazione del 38% nell’italiana Sorgenia (gruppo Cir), ha chiuso il 2008 con un balzo del 18,6% dell’utile netto, a 687 milioni, rispetto al 2007. Ai suoi azionisti proporrà un dividendo pari a 1,05 euro, in aumento rispetto ai precedenti 0,90 euro. Per il 2009 il gruppo Verbund si attende risultati in linea con il precedente esercizio e in Italia punta ad incrementare la sua presenza in Sorgenia, passando dal 38% al 44%. L’incremento della presenza di Verbund nel gruppo Sorgenia era previsto fin dal giugno 2008 con l’accordo relativo all’aumento di capitale da 200 milioni (interamente sottoscritto dal gruppo austriaco) e al prestito obbligazionario da 150 milioni destinato alla conversione in capitale nel 2009.