Sorpresa, anche il taglio dell’Ici è un bluff Previsti sconti solo per i bisognosi. No di Padoa-Schioppa al progetto centrista di aiuti alle famiglie

Il ministero dell’Economia conta di introdurre le agevolazioni fiscali sull’Ici soltanto per le fasce «bisognose» della popolazione, quelle che dichiarano redditi intorno ai 15-20mila euro all’anno. L’ultima parola sull’operazione Ici, comunque, è affidata al vertice notturno di maggioranza, in programma mercoledì. La posizione del ministero dell’Economia sull’Ici (che avrebbe un impatto minimo sui conti) è diversa da quella portata avanti dai centristi della maggioranza, Udeur, Margherita e Di Pietro, per aiutare la famiglia.