Sorpresa, un brano è scritto dal nipote

da Milano

Si chiama Axel, ha vent’anni ed è suo nipote. Sfogliando i crediti dell’album Bau si scopre che per la nonna ha scritto il brano Per poco che sia, una ballata con un testo scolastico ed emozionale che scivola in una malinconia autunnale e persino serena. «Axel, che studia economia in Gran Bretagna - dice suo padre Massimiliano - come tanti altri coetanei scrive, suona e canta. Così gli ho chiesto di farmi ascoltare le sue cose e così ha fatto anche Mina. Tra le canzoni, ce n’era una molto carina, che è stata messa sullo stesso piano delle altre proposte da autori più o meno noti. Poi è stata scelta. Però mio figlio non ha un futuro nella musica perché il suo destino è da un’altra parte».
\