Sorpresa: i liguri hanno sempre più soldi in banca

La crisi c’è ma non per tutti. Arrivano infatti dati significativi che riguardano il risparmio delle famiglie liguri i cui depositi sarebbero aumentati in maniera sistematica in tutta la regione ancor più decisamente che nel resto d’Italia. Lo conferma un’indagine di Deutsche Bank che ha presentato ieri una serie di dati raccolti da Bankitalia.
Ed è la provincia di Genova a collocarsi al primo posto in Liguria per crescita dei depositi che hanno raggiunto quota 8,42 miliardi di euro a fine marzo 2008, registrando un incremento del 4,68 per cento (superiore alla media nazionale del 3,66 per cento). Il dato è emerso durante l’inaugurazione ieri, del nuovo sportello di Deutsche Bank a Sestri Ponente. Al secondo posto si colloca La Spezia con 1,68 miliardi di euro di depositi e una crescita pari al 4,28 per cento. La provincia di Savona, dove sono stati depositati 2,24 miliardi di euro nel primo trimestre di quest’anno è terza nella regione per incremento dei depositi delle famiglie (più 4,13). Chiude la graduatoria Imperia dove l’aumento è stato del 3,34 per cento (inferiore alla media regionale del 4,39 per cento) con un ammontare di depositi pari a 1,53 miliardi di euro.
Il nuovo sportello Deutsche Bank a Genova Sestri Ponente, che va ad aggiungersi ai 19 già presenti in Liguria.