Sorpresa: Slim insidia Gates nella gara tra i più ricchi

da Milano

Il fondatore di Microsoft Bill Gates avrebbe perso lo scettro di uomo più ricco del mondo. Carlos Slim, il magnate messicano delle telecomunicazioni, amministratore delegato di America Movil lo avrebbe superato. Lo riporta il sito di informazione finanziaria messicano, Sentido Comùn, che assicura di avere seguito nel calcolo i criteri della rivista Forbes.
Il quindicinale americano tre mesi fa aveva promosso Slim al secondo posto nella classifica dei più ricchi al mondo, sopra al presidente di Berkshire Hathaway Warren Buffett, ma comunque un gradino sotto Gates. A dar retta al fondatore di Sentido Comùn, Eduardo Garcia, la fortuna di Slim ad aprile avrebbe ormai superato quella del patron di Microsoft (e proprio nell’aprile scorso fu lo stesso Slim, tramite America Movil, a presentare un’offerta congiunta con il gruppo Usa At&t per rilevare la maggioranza di Telecom Italia, offerta poi ritirata.
Carlos Slim ha un patrimonio stimato in 67,8 miliardi di dollari, l’equivalente dell’8 per cento del prodotto interno lordo del Messico. Secondo il fondatore del sito finanziario Sentido Comùn non c’è alcun dubbio che Slim abbia ormai conquistato il titolo di più ricco del mondo. Bill Gates ha, sempre secondo il sito finanziario, un patrimonio di 59,2 miliardi di dollari, e il magnate messicano lo supera di ben 8,6 miliardi di dollari.
Garcia dice di essere stato all’origine della promozione di Slim da parte di Forbes già tre mesi fa, e si aspetta ora che succeda la stessa cosa, con l’ammissione che effettivamente Gates è il numero due.
Il titolo di America Movil è salito del 27 per cento nel secondo trimestre dell’anno, contro il 5,7 per cento di Microsoft. E bene è andato anche il titolo di Imbursa, l’istituto bancario di Slim, salito del 20 per cento. Gates è in cima alla lista dei più ricchi della rivista Forbes da dieci anni.