Sorpresi a rubare grondaia di rame

A volte capita che i cosiddetti topi d’appartamento trovino i bottini più sostanziosi all’esterno delle abitazioni, senza nemmeno doversi introdurre furtivamente nelle case altrui. Capita così che tre romeni vengano sorpresi inerpicati sui garage di un condominio di via Monti Sabini, nelle vicinanze di via Ripamonti, intenti a rubare una grondaia di rame lunga quattro metri.
L’allarme è scattato verso le 3.30 della scorsa notte quando un vicino, insospettito dagli strani movimenti nel condominio vicino, ha chiamato i carabinieri. All’arrivo delle forze dell’ordine i tre avevano ormai finito l’opera e stavano caricando la grondaia su una Renault 21 station wagon di proprietà di uno dei tre. I tre romeni - Ion M., di 20 anni, Darius C., che, dichiaratosi minore, è risultato invece essere maggiorenne dall’esame osseo, e Gabi C., minorenne - sono stati prontamente arrestati.