Sorridono le ragazze giallorosse, a un passo dalla serie A2

Per vedere una Roma vincente ieri gli oltre 40mila dell’Olimpico avrebbero fatto meglio a deviare verso Trigoria. Infatti al «Fulvio Bernardini» le ragazze della Roma femminile hanno battuto 2-0 il Sezze con gol nel primo tempo al 23’ della spagnola Parejo e al 43’ di Bischi. Una partita combattuta, a tratti sofferta, ma meritatamente vinta dalle capitoline che anche nel secondo tempo hanno avuto almeno un altro paio di occasioni da rete. Una vittoria che proietta le romane in testa alla classifica del girone E della serie B e che le porta a +2 proprio sul Sezze e, dunque, verso la promozione verso la serie A2, portando così avanti quel progetto voluto fortemente dal presidente Giuseppe Petrungaro e dal direttore generale Vettoretto: portare la Roma nel calcio che conta. E i presupposti sembrano esserci proprio tutti: la pressoché sicura promozione (alla fine del campionato manca una sola giornata, e domenica prossima la Roma incontrerà il Marsala, ultimo), una partnership con lo Zoomarine (il cui logo campeggiava ieri sulle maglie delle giocatrici) e l’apertura delle porte di Trigoria dove quest’anno sono state disputate due gare (quella di ieri e il derby del 22 aprile contro la Lazio, vinto dalla Roma per 6-1). Chi non ha potuto o voluto assistere a questa emozionante gara potrà farlo nel corso di questa settimana (giorno e ora ancora da definirsi) sintonizzandosi su «Roma Channel».