Il Sorriso Francescano inaugura il nuovo centro sportivo per Albaro

È stato inaugurato ieri pomeriggio il Centro per la gioventù «E. Riboli» presso l'Istituto Sorriso Francescano in via Riboli, 20 a cura della Fondazione Sorriso Francescano. Presente il vicario del Cardinale Angelo Bagnasco, monsignor Luigi Paletti che ha proceduto alla benedizione di questa rinnovata realtà a servizio della gioventù genovese. Taglio del nastro dalla madrina della manifestazione Monica Puttini assessore a Finanze, Bilancio e Patrimonio della Provincia di Genova. Presenti numerose autorità cittadine, tra cui il vice Prefetto di Genova, Romilda Tafuni, il vice presidente della Regione Liguria Massimiliano Costa, il presidente della Provincia di Genova, Alessandro Repetto, l'assessore ai Servizi educativi del Comune di Genova Paolo Veardo, il Questore di Genova Salvatore Presenti, il procuratore capo di Genova Francesco Lalla, il presidente del Tribunale dei Minori di Genova Adriano Sansa, il presidente della circoscrizione del Medio Levante Pasquale Ottonello.
Il centro è di libero accesso per tutti i ragazzi nelle ore pomeridiane; nelle ore serali, dalle 19.30 alle 22, viene affidato a società sportive di calcetto; al mattino è agibile dalle scuole medie ed elementari per le ore di educazione fisica. Il Centro comprende, oltre al campo da calcio con i relativi spogliatoi e servizi, un campo da pallavolo e uno da basket.