Soru getta la spugna: «Unità» addio

Clima pesante all’Unità. Una crisi tira l’altra, l’emorragia dei lettori non si ferma e anche il patron di Tiscali Renato Soru (nella foto) non ce la fa più. Secondo Lettera43.it «l’ex governatore già da qualche tempo infatti avrebbe affidato all’advisor milanese Equita Sim di Francesco Perilli - il mandato per ricercare nuovi acquirenti di maggioranza, tenendo per sé soltanto una minima parte delle quote azionarie». Lo stato di crisi aperto nel 2009 si concluderà a fine giugno. Nella redazione romana serpeggia giustamente un po’ di apprensione. Concita De Gregorio non pare intenzionata a lasciare il timone. In uscita invece il numero due Giovanni Maria Bellu, direzione Sardegna 24.