Sos bomba: caos al Pastine

Caos ieri mattina all’aeroporto di Ciampino per colpa di una telefonata anonima che, poco prima delle 9, ha annunciato la presenza di un ordigno a bordo di un cargo. Dalle 8.55 alle 10 lo scalo è stato chiuso al traffico. Gli artificieri della Polaria hanno ispezionato l’aereo senza però trovare traccia di ordigni. Secondo quanto si è appreso, durante l’allarme sono stati dirottati a Pescara sei voli in arrivo, due dei quali, appresa la notizia del cessato allarme, avrebbero invertito la rotta per atterrare a Ciampino. La società di gestione Adr ha continuamente avvertito i passeggeri attraverso annunci audio.