Sos a Brunetta dal paese di Sciascia

Il sindaco di Racalmuto, la città di Leonardo Sciascia, Salvatore Petrotto, ha scritto al ministro Brunetta (nella foto) per chiedere che al Comune vengano inviati degli ispettori. Molti dei 240 dipendenti, anche funzionari e responsabili, si contraddistinguono per lo scarso e assente rendimento professionale, mandando praticamente in tilt la macchina amministrativa. «Sono stanco di una situazione allo sbando. Sarebbe meglio una visita non annunciata. Un blitz e le magagne si scoprirebbero presto». Anche perché «la gente protesta e se la prende, ingiustamente, con il sottoscritto». I dipendenti, su tutte le furie, si sono rivolti ai sindacati.