Sos di Vendola: «Cipputi si droga»

Gli operai sono sempre meno motivati e più depressi e Nichi Vendola (nella foto), il governatore pugliese che tenta di ricompattare la sinistra dopo essere uscito da Rifondazione, lancia l’allarme: Cipputi si droga. «Tra i ragazzi operai, adesso nelle fabbriche non c’è più chi ti prende per mano e ti dà la sicurezza di chi sei e come lavori ed è più facile pensare alla sniffata di cocaina che alla Fiom». Insomma, la politica può diventare una questione esistenziale... Vendola è in trasferta, sta facendo tappa in Liguria ma il suo è un giro più ambizioso che lo porta ad attraversare l’Italia incontrando i suoi «costituenti» per la sinistra. Ma, al di là, dei poli è preoccupato: l’assenza di punti di riferimento, la precarietà e gli incidenti sul lavoro possono «stordire» i più giovani.