Sospesa dal lavoro perché ha il crocefisso

La sua colpa è stata quella di indossare una piccola croce argentata. E soprattutto di non volersela togliere in quanto credente. Così, un’addetta al check-in dell’aeroporto di Londra, si è vista sospendere dal lavoro dalla British Airways. L’accusa è quella di aver infranto le regole sul codice d’abbigliamento imposto dalla società, che non permette ai suoi dipendenti d’indossare gioielli visibili quando sono in servizio. Anche, come in questo caso, quando si tratta di semplici simboli religiosi, consentiti tra l’altro ai dipendenti musulmani e sikh.