Sospesa la protesta della radio filo-An

Radio Cuore Tricolore sospende la manifestazione anti-An, prevista per oggi grazie all’intervento del ministro Gianni Alemanno e dell’ex ministro Francesco Storace. Lo ha reso noto il comitato di redazione dell’emittente. «Gianni Alemanno e Francesco Storace, vicini alla nostra emittente, ci hanno rassicurato, promettendo di fare tutto il possibile per salvare la Radio, impegnandosi in prima persona a sensibilizzare Alleanza nazionale sulla nostra situazione». Inoltre il cdr sottolinea che la manifestazione non è stata annullata ma, «momentaneamente sospesa in attesa di riscontri positivi, in assenza dei quali riprenderemo la protesta con ogni mezzo a nostra disposizione». La radio è in stato di agitazione dal 20 marzo per mancanza di fondi e minacciava di astenersi «dal sostenere An» alle prossime elezioni politiche. Radio Cuore Tricolore (fm 107.65), emittente di An, con un bacino d’utenza a Roma e provincia di diecimila ascoltatori, dà lavoro a una dozzina di persone, ha precisato Murgia, quattro giornalisti-speaker, sei fonici e due amministrativi.