Sospettato di 40 furti Arrestato a 17 anni novello Arsenio Lupin

Un ragazzo di appena 17 anni è stato arrestato con l’accusa di aver commesso diversi furti, in case e aziende della Bergamasca, e aver inoltre raggirato alcuni anziani. I carabinieri di Sarnico sono riusciti a beccarlo grazie alle videocamere di sorveglianza e ad alcuni testimoni. Il bottino dei colpi messi a segno dal giovane è di circa 15mila euro.
L’Arsenio Lupin del Basso Sabino per ora è accusato di sette furti ma potrebbe essere l’autore di una quarantina di colpi avvenuti da maggio a oggi nella zona. A metterlo nei guai alcuni bancomat rubati. Il ragazzo ha infatti prelevato soldi a volto scoperto utilizzando tessere rubate senza accorgersi delle videocamere di sorveglianza.