Sostegni alle aziende che investono al Sud

Incentivi all’occupazione nel Mezzogiorno. È riconosciuto un credito di imposta di 333 euro per ogni lavoratore assunto e per ciascun mese dell’anno prossimo, del 2009 e del 2010. Per le donne rientranti nella categoria di «lavoratore svantaggiato» il bonus sale a 416 euro. Per i contratti a tempo determinato il credito spetta alle aziende in misura proporzionale alle ore lavorate rispetto a quelle previste dal contratto di lavoro nazionale. La misura favorirà 40-50mila nuove assunzioni. Riparte il credito di imposta per le imprese che investono nel Mezzogiorno, risorse destinate al Fondo per interventi strutturali di politica economica: 350 milioni nel 2008 e 280 milioni nel 2009.