Sostegno Usa a Israele Obama: "Ma la pace non si può imporre"

Il presidente crede che il sostegno dell'Onu alla creazione di uno stato indipendente non possa fermare il conflitto. Sull'Iran: "Impediremo armamenti nucleari"

Washington - Barack Obama assicura a Israele il suo sostegno contro il voto all’Onu di una risoluzione in cui si riconosce lo stato palestinese. "Il sostegno degli Usa al benessere ed alla sicurezza di Israele è incrollabile", ha detto il presidente degli Stati Uniti parlando al convegno della lobby ebraica Aipac, American Israel Public Affairs Committee. "Credo fermamente che la pace non possa essere imposta, neanche dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, con il suo sostegno alla creazione di uno stato palestinese indipendente", ha affermato Obama aggiungendo che "la legittimità di Israele non è una questione oggetto di dibattito". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama parlando al convegno della lobby ebraica.

I confini "Israeliani e palestinesi negozieranno da sole un confine diverso da quello che esisteva il quattro giugno del 1967", ha affermato Barack Obama, tornando sul contenuto del discorso pronunciato giovedì sul rifiuto dello status quo come base negoziale fra israeliani e palestinesi. "Una situazione che", ha ripetuto oggi il presidente americano, "ha provocato lo stallo dei negoziati in questi anni". I negoziati sui confini "terranno presente i cambiamenti avvenuti negli ultimi 44 anni", ha quindi spiegato Obama, parole accolte da uno dei tanti applausi che hanno segnato il suo discorso all’Aipac. Il presidente inoltre ha lanciato un appello ad Hamas a "riconoscere il diritto a esistere di Israele" e a "respingere la violenza".

No all'arma atomica in Iran Gli Stati Uniti, inoltre, continueranno a "mantere la pressione" sull’Iran, riaffermando il proprio "impegno per impedire" che Teheran si doti dell’arma nucleare. "Al momento attuale, l’Iran è praticamente tagliato fuori dal sistema finanziario internazionale, e continueremo a farlo mantenendo la pressione sul Paese", ha detto Obama, "Che sia chiaro: siamo determinati ad impedire che l’Iran si doti dell’arma nucleare". Gli occidentali accusano l’Iran di cercare di dotarsi della bomba atomica attraverso un piano per la produzione di elettricità da impianti nucleari. Teheran smentisce categoricamente.