SOSTITUITO IL TALENTO DI BARI

Bologna Cassano e Pazzini appannati hanno fatto troppa fatica a trovare la via del gol e il Bologna ha mostrato ancora grossi limiti nella costruzione del gioco. Pari giusto anche se l’unica occasione di Pazzini a dieci minuti dalla fine, sventata da un miracolo di Viviano, avrebbe potuto scrivere un’altra storia. Decidono l’autogol di Portanova e il pareggio di Britos che sfrutta una punizione di Di Vaio. Poco altro di interessante per i 15mila presenti fra i quali il ct della nazionale Prandelli.