Sotto effetto della droga tenta di incendiare casa

Sotto gli effetti della droga, voleva far saltare in aria un intero condominio, ma il tempestivo intervento dei Carabinieri ha consentito di evitare una vera e propria strage, accusa di cui dovrà rispondere adesso F.R., un pluripregiudicato di 43 anni. È successo domenica sera a Lainate. Vero le 18 gli inquilini di un condominio di via Labriola, segnalano alla caserma un forte odore di gas proveniente da un alloggio, ma soprattutto che un condomino sta cospargerndo di benzina le scale del palazzo. Sul posto accorrono i militari e fanno in tempo a bloccare l'uomo che, nell’androne dello stabile, stava cercando di appiccare il fuoco con un tizzone a del liquido infiammabile. Immediatamente viene evacuato il palazzo di 3 piani. L’uomo, in stato di alterazione psichica causata dall’assunzione di eroina, si sentiva perseguitato.