Sotto inchiesta dell'Uefa Mou e 4 del Real Madrid

Dopo aver visionato le immagini dell'incontro di Champions League Ajax-Real Madrid, l'Uefa ha aperto un procedimento disciplinare per condotta antisportiva nei confronti di Mourinho e di 4 "merengues". Martedì l'udienza

Nyon - Ora è ufficiale: l'Uefa fa sul serio. E ha aperto un procedimento disciplinare nei confronti di Mourinho e di quattro giocatori del Real Madrid. Sotto inchiesta: Xabi Alonso e Sergio Ramos e i due portieri Iker Casillas e Jerzy Dudek. I primi due si sarebbero fatti espellere sotto direttiva del tecnico portoghese per risultare con la fedina pulita agli ottavi di Champions League. I due portieri avrebbero invece svolto il ruolo di intermediari tra la panchina e il campo. L'accusa è di "condotta antisportiva" e l'udienza è in programma martedì.

La vicenda Nella partita Ajax-Real, sul 4-0 a favore delle "merengues" il tecnico Mourinho avrebbe recapitato, attraverso il portiere di riserva Dudek, un messaggio al portiere titolare Casillas, che a sua volta avrebbe comunicato il pensiero dell’allenatore a Xabi Alonso e Sergio Ramos. Poco dopo, i due giocatori si sono fatti espellere con un’identica dinamica: la perdita di tempo, che ha fatto scattare il secondo giallo, consentendo loro di saltare l’ininfluente partita contro l’Auxerre e di non andare in diffida agli ottavi.