Sotto l’assedio dei rapinatori

Tre rapine nello stesso giorno, due a Genova e una alla Spezia. Nella prima due uomini armati di pistola e coltello ieri mattina intorno alle 11,15 hanno rapinato l'ufficio postale di via Zanelli, nel quartiere di Quinto, a Genova. I due malviventi, secondo le testimonianze erano italiani, con casco in testa e occhiali da sole, hanno trafugato la somma di cinquemila euro che si sono fatti consegnare dai cassieri sotto la minaccia delle armi. Subito dopo sono fuggiti a bordo di una moto. La seconda rapina è avvenuta al bar Eurococktail in via dei Giustiniani verso le 14. Tre giovani italiani si sono fatti consegnare il denaro della cassa e sono fuggiti.
Il terzo colpo è stato messo a segno sempre nella mattinata di ieri ai danni della filiale della Cassa di Risparmio della Spezia di via Fiume, nel quartiere della Chiappa, un istituto già preso di mira diverse volte negli ultimi anni. Questa volta il bottino è stato di diecimila euro. Due uomini, apparentemente italiani, sono entrati nella banca e hanno chiesto di poter parlare con il direttore. Una volta nel suo ufficio, lo hanno malmenato, prendendo in ostaggio anche una cliente, e si sono fatti consegnare il denaro disponibile. Quindi si sono dileguati.