Sotto la lente Bond: diversificare i rischi con i mercati emergenti

A gennaio i fondi obbligazionari Paesi emergenti hanno perso lo 0,56% mentre gli obbligazionari governativi euro segnano +0,1% e quelli di liquidità lo 0,46%. Tuttavia, per gli esperti, la correzione dei prodotti focalizzati sui bond dei Paesi in via di sviluppo è solo fisiologica dopo una lunga corsa (+7,97% in un anno). Una quota del portafoglio obbligazionario andrebbe mantenuta sui bond di Paesi non afflitti da problemi di debito pubblico e deficit eccessivi.