Sotto la lente Torna la domanda sfruttando il ribasso

C'è un atteggiamento piuttosto ricorrente nelle abitudini degli investitori italiani e, in particolare, dei sottoscrittori di fondi comuni: quello di comperare sui massimi di Borsa (sull'onda dell'euforia) e di vendere sui minimi (travolti dalla depressione). I dati dei fondi di novembre sembrerebbero invece sfatare questa prassi con molte categorie di fondi azionari in raccolta netta positiva. Non sappiamo se chi avrà comperato lo avrà fatto sui minimi ma certo stavolta non l'avrà fatto sui massimi.