Sottoscrizioni: iniziative da Sangalli e dai politici

Un milione di euro per contribuire a ricostruire le imprese distrutte dal terremoto. Decisione della Camera di Commercio milanese: «Siamo vicini al dolore immenso delle popolazioni investite dal sisma» dichiara il presidente Carlo Sangalli. Un primo aiuto per aiutare il ritorno alla normalità che, nella Milano del fare, trova tante analoghe iniziative. Ad esempio, la sottoscrizione promossa dal consigliere comunale Fabio Altitonante (Pdl) insieme all’associazione abruzzesi Raffaele Mattioli. E tra le prime adesioni c’è anche quella di Guido Podestà con mille euro perché «ci vuole rispetto per chi ci ha rimesso la vita, per le persone che in questo momento hanno perso la casa». Aiuto sul conto corrente bancario (IT81X076010600000014076251) che sarà consegnato nelle mani del presidente dell’Abruzzo Gianni Chiodi. E un contributo economico al fondo di solidarietà per i terremotati è stato pure chiesto dalla Camera del Lavoro ai lavoratori.