Le sottoscrizioni superano 14 volte l’offerta

Richieste boom per l'Ipo della veneta Nice che oggi debutta in Borsa a 5,70 euro, il massimo della forchetta di prezzo previsto nel collocamento. Le domande hanno superato di 14 volte l'offerta globale, in particolare 16 volte la parte istituzionale e 6 volte quella retail. Nice, che produce e commercializza sistemi per l’home automation, ha evidenziato un significativo trend di crescita registrando dal 1993 (anno della fondazione) un aumento medio annuo dei ricavi del 41%. Nell'esercizio 2005 le vendite, realizzate per oltre l'80% all'estero, sono salite del 20,2% ed è partito bene anche il 2006 con un fatturato nel primo trimestre che è aumentato del 35,2%. Per l'intero esercizio gli analisti hanno stimato un progresso del fatturato del 30,6%, e per il triennio 2006/2008 lo sviluppo del giro d'affari è stato ipotizzato al 23% circa.