Dal soul all’opera, l’Italia è tutta un festival

Cultura e spettacolo. Letture e concerti. Rappresentazioni e dibattiti. L’estate è un’occasione d’oro per tuffarsi nell’intrattenimento preferito, lo Stivale pullula di festival e concerti fino alla fine di settembre. Chi trascorre le vacanze in Toscana ha solo l’imbarazzo della scelta fra l’atteso appuntamento del teatro del Silenzio, fondato da Andrea Bocelli (grande serata con Renato Zero e big della musica cinese), il 21 luglio e i festival della Versilia. Uno dedicato a Giorgio Gaber (dal 23 luglio a Viareggio) che vedrà ospiti De Andrè, Covatta e Ruggeri, l’altro a Puccini dedicato agli amanti dell’opera. E non solo. Sul fronte opera, la magica arena di Verona non si fa mancare nulla, basta consultare il sito per trovare più di una data per vari spettacoli, dall’Aida al Barbiere di Siviglia, dalla Bhoème al Nabucco alla Traviata. E poi sempre a Verona i mega concerti, domani si esibiranno i Deep Purple, George Michael il 13 e 14 settembre e Zucchero il 25 e il 26 settembre.