S&P, taglio al ratingdi 34 banche italiane

Standard&Poor's abbassa la valutazione di 34 tra i 37 istituti di credito italiani sui quali ha potere di giudizio

Le agenzie di rating tornano in azione. Standard&Poor's ha tagliato la valutazione di 34 istituti di credito italiani, tra i quali anche nomi importanti come Sanpaolo, Mediobanca e Unicredit.

S&P è la stessa agenzia che ha appena ridotto il rating italiano, facendolo scendere a BBB+. Il dato di oggi è particolarmente significativo, perché ad essere oggetto del taglio sono 34 dei 37 istituti il cui giudizio è nelle mani dell'agenzia.