Spacca con la zappa quadro della Vergine

Spacca a zappate un’edicola votiva in cui è raffigurata la Vergine Maria. Un pezzo di muro gli cade sul piede e gli trancia tre dita. È accaduto ieri, poco prima delle 4.30 del mattino, in frazione Vittadone di Casalpusterlengo, nel Lodigiano. Adesso l'uomo, H.R., marocchino di 33 anni pregiudicato, ma in regola con il permesso di soggiorno, è ricoverato in ortopedia all'ospedale di Codogno accusato di danneggiamento aggravato e vilipendio della religione. In paese tutti consideravano quella statua miracolosa. Per il marocchino sono state immediatamente avviate le procedure per la revoca del permesso di soggiorno.