Spaccio in disco sgominata banda

La specializzazione? Spaccio di eroina e cocaina nei locali frequentati dal mondo della moda milanese, circostanza che spiega il nome dato all’operazione condotta dalla squadra mobile della questura di Siena: Fashion, moda in inglese. Il bilancio è di tredici persone arrestate, undici uomini e due donne, di varie nazionalità, albanese, macedone, kosovara, libanese e italiana, più altre undici denunciate nonché cinque chili di sostanze stupefacenti sequestrate. Singolari anche i nomi in codice dei primi due fermati cinque mesi fa nella Valdelsa senese: «Armani» e «Gucci». Il presunto capo della banda, un albanese con residenza a Milano, ogni due settimane inviava due corrieri in Germania per acquistare la droga, partite di 200mila euro. Per tutti l’accusa è di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.