Spacey, colpo grosso al casinò di Las Vegas

Kevin Spacey sarà protagonista e produttore del thriller 21, diretto da Robert Luketic, nelle sale dal prossimo weekend. Tratto da una vicenda realmente accaduta alla fine degli anni '90 e ambientato a Las Vegas, il film vede il grande attore nei panni di un professore di matematica che convince un gruppo di studenti a sfruttare le loro abilità mnemoniche perfezionando il conteggio delle carte da gioco per sbancare i casinò di Las Vegas sui tavoli del 21, detto anche Blackjack.
Anteprima al Torino Film Festival 2007, dopo vari ritardi esce anche nelle nostre sale 10 cose di noi, il film a basso costo firmato da Brad Silberling e interpretato da Morgan Freeman. In un supermarket popolato da assurde ed esilaranti figure, il protagonista conosce una commessa di origini spagnole con la quale inizierà una sorta d'avventura on the road. The Game Plan - Cambio di gioco, diretto da Andy Fickman, enorme successo di pubblico in America, arriva in sala con un copione già visto dozzine di volte: Joe Kingman è un celebrato campione di football la cui vita trascorre tranquilla, fino all'arrivo di una bambina di otto anni che sostiene di essere sua figlia. In uscita anche il musical Step up 2 - La strada per il successo, del regista Jon Chu, racconto di vita della ribelle Andie, ragazza emarginata che tenta di integrarsi in una elitaria scuola d'arte dando vita ad un corpo di ballo. L'ultima missione, il thriller firmato da Olivier Marchal , storia della giovane Justine che dopo il brutale omicidio dei suoi genitori, vive in solitudine e nella paura di un abbandono. La commedia sentimentale Il matrimonio è un affare di famiglia di Cherie Nowlan, storia di una relazione in cambiamento. Per il cinema italiano, L'amore non basta diretto da Stefano Chiantini con Rocco Papaleo e Giovanna Mezzogiorno, nei panni di Martina, un'assistente di volo che un giorno, durante un turno di lavoro, si imbatte in Angelo e nel suo diario dimenticato sull'aereo. La velocità della luce, firmato da Andrea Papini racconta di tre personaggi in bilico tra innocenza e erotismo. Infine il film d'animazione Ortone e il mondo dei chi, che ha per protagonista un elefante e conta sulle voci dei comici Jim Carrey e Steve Carell.