Spada femminile, all’Axa parte la coppa del mondo

La Scherma e Roma danno il benvenuto alla Coppa del Mondo di spada femminile. È la prima volta nella storia di questo sport che un avvenimento di tale portata avviene nella capitale e precisamente nei giorni 17 e 18 marzo prossimi. È stato il presidente della Federazione Giorgio Scarso a presentare l’avvenimento nella Sala degli Arazzi del Comune. Nella due giorni del «Gym Seng» dell’Axa saranno in gara le migliori spadiste al mondo. Per l’Italia difenderanno i nostri colori Ansaldo, Boscarelli, Calcioli, Del Carretto, Moellhausen, Navarria, Quondamcarlo e Rinaldi. Il calendario-orario prevede l’inizio venerdì alle 9,30 con una prova di selezione nazionale e alle ore 14 la prova della Coppa del Mondo, poi il sabato e la domenica semifinali e finali. Tutta la manifestazione è dedicata alla memoria di Giulio Gaudini, grande schermidore del passato che capitanò la squadra azzurra che vinse ai Giochi Olimpici di Amsterdam del 1928. Per l’evento di dopo metà marzo il maestro d’armi Renzo Musumeci Greco ha ideato un premio scherma-spettacolo che andrà a gratificare la schermitrice più valida dal punto di vista artistico.