La Spaghetteria con 450 tipi di sughi diversi

Sui Navigli atmosfera, pasta e 450 salse a La Spaghetteria di via Alzaia Naviglio Pavese 2 (tel. 02.8321888), che affonda le sue radici nella storica spaghetteria di via Solferino, stessa famiglia titolare del nuovo locale con mattoni a vista, due piani e sala privè. L’ambiente è accogliente nel ritrovo di Massimo Valentini. Il vino è quello della casa, servito in bottiglia, di qualità, che non appesantisce la digestione. Prezzi contenuti, cena dai 20 ai 30 euro. Ogni sera via libera agli spaghetti, fatti al momento, 30/40 scelte di salse diverse ogni giorno, al melone, al caffè nero bollente, la «baciami Filippo», l’Internacional. Come secondi, carne alla brace, alla piastra, tagliate, branzini, orate. Tra gli assaggi del giorno, Profondo Abisso, con alghe, panna e gorgonzola, alla lacrima, con peperoncino sudamericano. Dal 26° assaggio il pasto è gratis, chiuso lunedì e a pranzo, cucina aperta oltre la mezzanotte e musica live in programmazione da settembre. Ad agosto sarà sempre aperto.