Spaghetti al finocchio con pane al rafano e alici

Ingredienti per quattro persone: gr. 400 di spaghetti; 2 finocchi; 1 mazzo di finocchio tritato; gr. 100 di pecorino romano; gr. 50 di parmigiano; gr. 100 di mollica di pane; gr. 20 di semi di finocchio secchi tritati; gr. 10 di rafano grattugiato; gr. 20 di olio di oliva; 1 spicchio di aglio
Procedimento: pulite i finocchi, tagliateli a listarelle, sbollentateli in acqua e raffreddateli in acqua e ghiaccio. Prendete una padella, aggiungete l’olio, lo spicchio d’aglio e i finocchi, saltando il tutto e facendo rosolare. Mettete da parte i finocchi e prendete contemporaneamente la mollica del pane, facendola saltare in padella con l’olio e il rafano. A questo punto, fate scolare la mollica del pane in un contenitore coperto di carta assorbente. Nel frattempo cuocete gli spaghetti, scolateli nel pentolino contenente i finocchi e mantecate la pasta aggiungendo il pecorino, il parmigiano e le erbe tritate. Aggiungete il pane fritto, mantecate di nuovo e disponete gli spaghetti nel piatto. Guarnite, infine, con le alici saltate in padella.
Vino consigliato: Sauvignon Rossj Bass 2003 - Gaja
Lo chef: Fabio Baldassarre è lo chef de «L’Altro Mastai», via Giraud 53, tel. 0668301296