Spagna, autobomba dell'Eta a Calahorra

L'ordigno è esploso nei pressi di una caserma della <em>Guardia civil </em>spagnola a Calahorra, nella regione del Rioja. L’attentato era stato preannunciato da una telefonata. Non si hanno notizie di vittime

Calahorra (Spagna) - Un’autobomba è esplosa nei pressi di una caserma della Guardia civil spagnola a Calahorra, nella regione del Rioja (nord). Lo ha riferito la radio nazionale. L’attentato era stato preannunciato da una telefonata. Non si hanno notizie di vittime.

La caserma era stata sgomberata dopo che con una telefonata al soccorso stradale l’Eta aveva annunciato l’attentato. La vettura, di colore azzurro, è saltata in aria in via Gallarza, alle spalle della caserma. La deflagrazione è stata seguita da scene di panico e l’area - che doveva essere attraversata dalla processione del venerdì di Psqua - è stata transennata dalla polizia. Nella telefonata, arrivata al centralino della Dya alle 13,28, l’Eta annunciava l’esplosione per le 14 e indicava colore, modello e marca dell’auto.