Spagna, periodico satirico bloccato in tipografia per una vignetta contro il Papa

Sulla prima pagina della galiziana «Retranca» una caricatura di Ratzinger mentre dice «Macché pani, pesci e ostie. Io faccio piovere quattrini». Un riferimento di 3 milioni di euro stanziati per un giorno di visita a Santiago de Compestela. E lo stampatore ferma le macchine e restituisce le bozze al direttore della testata

Il numero della rivista satirica galiziana Retranca dedicato alla visita del papa la settimana prossima a Santiago di Compostella uscirà in ritardo dopo il rifiuto di una tipografia di stamparla. Tutto per colpa di una copertina irriverente nei confronti di Benedetto XVI. La notizia è stata lanciata mercoledì dal quotidiano della sinistra spagnola Publico. Che fa anche notare come non tutto il male venga per nuocere, perché ci si aspetta un aumento della tiratura delle copie grazie alla pubblicità derivante da questa polemica.
Sulla copertina contestata una caricatura di Benedetto XVI sotto una pioggia di banconote che afferma «Niente miracolo dei pani e dei pesci: io faccio piovere soldi», in riferimento alle polemiche sollevate dal costo della visita in Galizia, 3 milioni di euro per poche ore a Santiago di Compostela. La città si trovava al termine della «via lattea» cioé del cammino che dalla Francia portava, dopo aver attraversato il nord della Spagna, alla tomba di San Giacomo Maggiore. Qui sabato 6 novembre arriverà anche il Papa, che chiuderà così l'anno santo giacobeo. La sera stessa e il giorno successivo sarà a Barcellona, dove consacrerà la Sagrada Familia, simbolo della metropoli catalana. Eterna incompiuta, la cattedrale, conosciuta anche come «Temple Expiatori de la Sagrada Família», fu concepita nel 1866 dall'Associació Espiritual de Devots de Sant Josep, Associazione spirituale dei devoti di San Giuseppe. La sua realizzazione fu poi affidata al grande architetto Antoni Gaudí, massimo esponente del modernismo catalano. I lavori, iniziati nel 1882, dovrebbero terminare, dopo un secolo e mezzo, nel 2030. Anche se la sua consacrazione verrà anticipata al 7 novembre.
Ad accogliere il Pontefice, oltre alle solite folle festose di fedeli, anche la rivista satirica galizia Retranca. Che per festeggiare l'evento ha fatto disegnare una feroce vignetta satirica con papa Ratzinger con le mani aperte in segno di abbraccio ecumenico mentre mormora «Nin milagre dos pan e os peixes, nin hostias!!! Eu fago que me chovan billetes». Appunto niente pani, pesci, ostie, solo pioggia di quattrini. Il tipografo abituale di Retranca, dopo avere ricevuto le bozze, spiega Publico, si è rifiutato di stampare le rivista: «nessun contratto ci costringe ad andare contro la nostra morale» ha spiegato il titolare dell'azienda Francisco Jimenez. La Galizia è una delle regioni spagnole in cui è forte ancora il sentimento religioso cattolico. «Mi ha detto che la politica non gli interessa, ma la religione sì, e che non poteva stampare una cosa blasfema» ha detto il direttore della rivista Kiko Da Silva. Retranca uscirà in ritardo, stampata da un altro tipografo. Ma, come detto, ci si aspetta già un'impennata delle vendite, causa grossa e inaspettata pubblicità alla rivista.