Spagna, Telecinco acquista il canale tv Cuatro

Il gruppo Prisa (editore anche di <em>El Pais</em>) cede il canale Cuatro a Telecinco e il 44% di Digital+ a Telecinco e Telefonica. Operazione da 976 milioni di euro. Piersilvio Berlusconi: &quot;Si chiamerà Mediaset.es. Bisogna essere contenti che un’azienda italiana abbia il coraggio di iniziare un’avventura così&quot;

Milano - Il gruppo spagnolo Prisa (editore anche del quotidiano iberico El Pais) ha firmato oggi l’accordo di vendita del canale Cuatro al concorrente Telecinco (gruppo mediaset) e del 44% di Digital+ alla stessa Telecinco e a Telefonica. Secondo quanto comunicato dalla società iberica, l'operazione è stata conclusa con una transazione da 976 milioni di euro.

L'acquisto di Cuatro Mediaset si espande in Spagna con l’acquisto da parte di Telecinco del canale Cuatro. L’operazione, annunciata dal gruppo spagnolo Prisa, porta alla creazione di una delle più importanti compagnie audiovisive d’Europa per numero di ascoltatori e raccolta pubblicitaria. A seguito della vendita di Cuatro, Prisa - che è anche editore del quotidiano El Pais -, diventa la seconda azionista della compagnia, con una quota pari al 17,3 per cento del capitale. Prisa - si legge in una nota ufficiale della compagnia - parteciperà al Cda di Telecinco con due consiglieri, uno dei quali sarà anche vicepresidente della compagnia. Oltre alla vendita di Cuatro, Prisa ha annunciato anche l’ingresso di Telecinco e Telefonica nelle quote di capitale di Digital+ (il 22 per cento ciascuno), per un valore pari a 976 milioni di euro. Telecinco e Telefonica entreranno a far parte del cda di Digital+ con due consiglieri ciascuno .

Primo operatore tv spagnolo Con l’acquisizione di una quota del 22% di Digital+ e l’integrazione di Cuatro in Telecinco, il gruppo Mediaset diventa il "primo operatore televisivo in Spagna". È quanto si legge in una nota del gruppo controllato dalla Fininvest di Silvio Berlusconi. "L’operazione chiusa contribuisce all’affermazione dell’industria italiana in Europa, rappresenta la volontà di investire delle aziende italiane anche in un momento economico non brillante e rafforza il ruolo centrale della tv generalista anche per il futuro", scrive Mediaset dando conferma della conclusione delle acquisizioni. Telecinco ha rilevato il 22% di Digital+ al prezzo di 488 milioni di euro e il 100% di Sogecuatro (titolare, tra gli altri, del canale in chiaro Cuatro) attribuendo a Prisa 73,4 milioni di nuove azioni Telecinco, pari al 18,04% del capitale. Dopo gli aggiustamenti di prezzo, la quota di Prisa è destinata ridursi al 17,3%.

Piersilvio Berlusconi: diventerà Madiaset.es Telecinco, si appresta a cambiare nome e diventare Mediaset.es. Lo ha preannunciato il vicepresidente del gruppo di Cologno Monzese, Pier Silvio Berlusconi, ai microfoni di Studio Aperto. "Abbiamo intenzione, e lo vedremo con gli altri soci nei prossimi mesi, di cambiare il nome e farla diventare Mediaset.es che vuol dire Mediaset Spagna". In questo modo la società "sarà riconoscibile in maniera maggiore e più ricollegabile al nostro gruppo anche attraverso il nome". La finalizzazione dell’acquisto delle tv spagnole, ha aggiunto, "è la chiusura positiva di questo 2010 e ci fa guardare al futuro con tanta fiducia". "Oltre alla soddisfazione - ha concluso - questa nuova impresa significa anche tanta responsabilità in più. Però bisogna essere contenti che un’azienda tutta italiana come Mediaset, in momento economico non brillante come questo, abbia il coraggio di iniziare un’avventura così".