La Spagna vendica l’Italia

Belgrado. L’avrebbero detto in pochi, dopo la partita d’esordio persa con l’Italia. E invece la Germania del basket continua a sorprendere: ieri ha sconfitto senza troppi patemi (76-62) la fin qui imbattuta Slovenia, qualificandosi per le semifinali degli Europei. Nowitzki ha brillato ancora (22 punti e 9 rimbalzi) ma stavolta è stato ben assistito da tutta la squadra. Per la Slovenia dei tanti «italiani» (Milic, Becirovic, Lorbek, Jurak, oltre agli ex Nesterovic e Nachbar) è l’ennesima delusione a livello di Nazionale. Nell’altro quarto, la Spagna ha eliminato la Croazia, giustiziera dell’Italia, per 101-85 dopo un supplementare. Si è invece riscattata la Lituania, che ha battuto 89-78 la Russia nel match tra le eliminate ai quarti, guadagnando l’accesso alla finale per il quinto posto, fondamentale per qualificarsi ai prossimi Mondiali. Agli azzurri resta ora solo una delle due wild card: una è virtualmente prenotata dalla Serbia uscita agli ottavi, per l’altra la Russia sarà un osso duro da battere. Queste le semifinali odierne: Grecia-Francia (ore 18), Germania-Spagna (21).