Gli spagnoli: clienti a quota 200 milioni

Oltre 200 milioni di clienti disseminati in 21 Paesi del mondo, dall’Europa all’America Latina. Grazie alle attività nella telefonia fissa, in Internet e nei cellulari, Telefónica è il quinto gruppo di tlc a livello internazionale per capitalizzazione di Borsa e il primo operatore integrato europeo: nel 2006 gli utili sono saliti del 40% a 6,2 miliardi. Nato nel 1924, il gruppo a dicembre contava 44 milioni di clienti in Spagna e 114,5 milioni in America Latina: è leader in Brasile, Argentina, Cile e Perù e opera in Colombia, Ecuador, El Salvador, Guatemala, Messico, Nicaragua, Panama, Porto Rico, Uruguay e Venezuela. In Europa è presente, oltre che in Spagna, in Gran Bretagna (dove ha acquistato O2), Irlanda, Germania, Repubblica Ceca, Slovacchia. In Nord Africa è solo operatore mobile in Marocco. La sua forza è soprattutto nella telefonia cellulare (145 milioni di clienti). Nel capitale del gruppo sono presenti, per la Spagna, il Bbva (6,63%) e La Caixa (5%); la partecipazione più significativa è però quella dell’americana Chase Manhattan (9,9%).