Spagnoli favoriti per i dadi di Star

Acquisizioni

Si stringono i tempi per la vendita di Star, l’azienda di Agrate Brianza produttrice tra l’altro dei famosi dadi. Nella short list sono rimasti cinque nomi: i fondi di private equity Apax Partners, Eurazeo, Doughty Hanson e BS Private Equity oltre all’azienda spagnola Gallina Blanca. La short list è stata selezionata tra le 15 offerte pervenute e vede proposte che superano gli 800 milioni di euro per rilevare la società. Banca Intesa che aveva indicato un prezzo congruo fino a 700 milioni di euro è quindi uscita dalla gara. Ad Agrate le bocche restano cucite. È però noto che la famiglia Fossati, che ha fondato l’azienda nel 1948, è intenzionata a privilegiare offerte industriali. Nella rosa dei nomi della short list Gallina Bianca è l’unico partner industriale con lo stesso core business di Star: sughi, zuppe, cibi liofilizzati. L’azienda spagnola è presente in più di 80 Paesi in 4 continenti: praticamente in tutta Europa, tranne l’Italia. Alle sue spalle la holding Agrolimen.